Casa Belvedere

casa_belvedere.jpg

La Casa Belvedere si trova a Morlupo e dista 24km da Roma. La struttura è dedicata ad adulti con problematiche psico-sociali ed è nata per rispondere alla loro esigenza di accoglienza e assistenza qualificata in contesti caratterizzati da una forte integrazione con il territorio. La Casa Belvedere è di circa 300mq, recintata, con un ampio giardino di circa 7000mq ove si svolgono attività riabilitative interne ed esterne.

I servizi offerti dalla Casa “ Belvedere” sono tesi a migliorare la qualità della vita dei propri utenti, favorendone l'integrazione sociale ed assicurando la possibilità di una vita alternativa. La Casa Belvedere e' una struttura socio-assistenziale come descritto dalla LR 41/2003.
I destinatari dell’intervento sono persone adulte:

  • con problematiche psico-sociali
  • con disagio psichico
  • con problematiche legate alla detenzione carceraria
  • sottoposte a misure restrittive della libertà personale cui è permesso risiedere in struttura
  • con Disturbi dell’Asse I (Disturbi dissociativi, Disturbi dell'umore, Disturbi d’ansia) del DSM-IV TR
  • con Disturbi dell’Asse II (Disturbi di personalità) del DSM-IV TR
  • con problematiche rapportate alle varie forme di dipendenza (tossicodipendenza, alcoldipendenza, polidipendenza, ludopatia)
Progetto socio-educativo

Il progetto socio-educativo attuato dalla Casa Belvedere si basa, appunto, su interventi socio-educativi. L'attenzione della nostra equipe è focalizzata sull'individuo, ma anche sul suo contesto familiare, sul gruppo della comunità intesa come una grande risorsa terapeutica, sul territorio e sulle istituzioni. La tecnica che sta alla base del nostro progetto è quella ad orientamento gruppale, cognitivo e psicosociale in genere.

Metodologia di lavoro

Il complesso degli interventi è inquadrato nell'ambito del progetto socio-educativo globale del servizio che individua le finalità e gli aspetti qualificanti per la gestione della casa. Strumenti principali del lavoro degli operatori sono:

  • La definizione di un progetto socio-educativo personalizzato
  • Il lavoro d'equipe
  • La promozione della rete sociale di supporto
  • Il controllo
  • La valutazione secondo i parametri del Sistema Qualità

Progetto Socio-Educativo Personalizzato

Per ogni utente, in relazione alle sue capacità residue ed in condivisione con i servizi sociali invianti, viene stilato un piano di assistenza personalizzato da parte degli operatori della struttura.

Servizi offerti dalla struttura

I servizi erogati all'interno della Casa Belvedere nell'ambito del progetto socio- educativo sono rivolti a 6 adulti con problematiche psico-sociali e si dividono in:

  • Prestazioni socio-assistenziali
  • Prestazioni socio-educative, occupazionali e di socializzazione

Nell'ambito del proprio progetto socio-educativo, l'utente svolge diverse attività.
Tali attività si dividono in:

  • Attività interne, riguardanti soprattutto la gestione del quotidiano, utile per sviluppare l'autonomia personale e le competenze relative alla convivenza di gruppo
  • Attività interne di tipo occupazionale e di laboratorio
  • Sostegno psicologico di gruppo e individuale
  • Attività esterne finalizzate a sviluppare competenze sociali e "occupazionali" esportabili anche in contesti diversi
  • Attività di musico – terapia, teatro, finalizzate a migliorare la comunicazione verbale e non verbale, l’espressività corporea, il lavoro di gruppo e il rispetto delle regole
Équipe

All'interno della struttura operano:

  • 1 Psicoterapeuta (Coordinatore/Responsabile della struttura)
  • 1 Medico Psichiatra
  • 1 Psicologo
  • 2 Educatori professionali
  • 1 Assistente sociale
  • 4 Oss (Operatori Socio Sanitari)

Ogni utente verrà iscritto ad un Medico di Medicina Generale del territorio di Morlupo che provvederà alla prescrizione dei farmaci così come alle prescrizioni di analisi eventualmente necessarie.

Costi e Orari

I costi della permanenza in residenza sono a carico dell'ospite e possono essere integrati in parte dal comune di residenza, secondo i parametri previsti dalla normativa regionale vigente.

I servizi della Casa Belvedere sono attivi senza interruzione per tutto il corso dell'anno, 24 ore su 24. Per una maggiore organizzazione interna, vengono definiti orari di riferimento per le attività quotidiane e per le visite di parenti ed amici. E' possibile conoscere gli orari della Casa Belvedere contattandoci agli indirizzi presenti nella pagina Contatti del sito.

Modalità di ammissione

Per essere ammesso all'interno della Casa Belvedere, l'utente deve essere inviato dai Servizi Sociali, Centro di Salute Mentale e/o dal Ser.T territoriale di competenza, dal CPS (Centro psico-sociale) territoriale e non, dal NOA (Nucleo Operativo; dal Ser.T. e/o DSM, NOA non escludendo invii effettuati dalle famiglie e altre strutture publiche o private operanti nel territorio.

Insieme ai Servizi Sociale curiamo l'ingresso dell'utente nella casa famiglia, verificandone i dettagli insieme alla famiglia e agli operatori della struttura accogliente. Viene valutata la libera scelta dell'utente, che è alla base di qualsiasi inserimento nella Casa Belvedere. Nel caso in cui la permanenza venga confermata, si procede subito con la definizione di un progetto socio-educativo personalizzato e di obiettivi a medio e lungo periodo.